RHYTON

Collezione di Rhyton greco-etruschi* dal web. _ _______________________ *. La distinzione tra greco ed etrusco in questo come in altri casi è relativa ed irrilevante alla comprensione – dello humus culturale che soggiace allo stile, e – della effettiva e generale differenza tra le due civiltà. Non ci sarebbe affatto da stupirsi se un giornoContinua a leggere “RHYTON”

Politica ed Archeologia

Qualsiasi disciplina scientifica, quando la si “frequenta” a fondo ci rivela nei suoi meandri degli attriti. Queste “frizioni” passano inosservate agli esterni; appaiono come divergenze teoretiche a uno sguardo attento; ed essenzialmente si rivelano per il loro fondamento squisitamente politico. È nella natura poietica delle cose il loro nascondersi, cosí come è nella loro naturaContinua a leggere “Politica ed Archeologia”

LA MEMORIA FAMILIARE

LA MEMORIA FAMILIARE (inno) Del Sol la Stagione Senza grandi caldi Trentacinquanni Da Campo all’aja Ai Bagni Pancaldi. Asterix s’avventurò Come ad oggi Filottéte Cólla sua divin forza L’arco e la freccia Il pharmakon di Panoramix E quello del veleno d’Eracle Su dente di serpente O di punta scoccata Hyakhomos a Meth Lanum Massalia adContinua a leggere “LA MEMORIA FAMILIARE”

Leggerò l’ultimo libro della Nussbaum?

Non so se leggerò l’ultimo libro della Nussbaum. Non so se ho voglia di leggere un autore vivo. Forse non ancora, forse non più. Si legge nella descrizione in inglese che l’idea di “cittadino del mondo” nasce dal cinico Diogene (proprio quello di Lubrano) che alla domanda “chi sei, da dove vieni?” rispose “sono unContinua a leggere “Leggerò l’ultimo libro della Nussbaum?”

12 agosto. A Pompei scoperto il tesoro di un artista delle pietre che furono preziose.

Una serie di piccoli capolavori colorati. Una bigiotteria- diremmo oggi. E sbaglieremmo a chiamarla cosí. L’artista lavora pietre preziose, molte delle quali oggi non sono più preziose, ma un paio di millenni fa dovevano esserlo eccome. Sembrerebbe proprio una bottega artigianale, una residenza d’artista, quella che oggi il web ha dichiarato invece essere la collezioneContinua a leggere “12 agosto. A Pompei scoperto il tesoro di un artista delle pietre che furono preziose.”

Lo spirito di S. Lorenzo e l’arte della Memoria

Lo spirito di San Lorenzo e l’arte della memoria. #Plebem 10081553-2019_________________________Lo Spirito di San Lorenzo è arrivato. La rappresentazione di Riccardo e i ritratti dei convenuti come sacre icone a decine hanno decorato di luce le pareti della chiesa. Quei volti macchiati a sindone sui teli appesi ad asciugare evocavano d’inchiostro il sangue. Il sangueContinua a leggere “Lo spirito di S. Lorenzo e l’arte della Memoria”

AITHALIA VS ALALIA (parte 2)

Le ceramiche del Museo di Marciana parlano chiaro. Attorno all’anno 1000 avanti Cristo una cultura commerciale ed artistica abita tanto le vette delle montagne elbane quanto la regione del fiume Po. Sí, certo, stiamo parlando proprio della cosiddetta cultura “villanoviana” in perfetto stile “Grotta di San Giovanni” a Bologna. Non stiamo necessariamente parlando di unContinua a leggere “AITHALIA VS ALALIA (parte 2)”

AITHALIA VS ALALIA (Parte 1)

La Battaglia di Alalia del 540aC circa, fu una sorta di guerra mondiale ante litteram. Forse il conflitto più sconvolgente per gli equilibri geopolitici di tutto il Mediterraneo. Sappiamo che i (greci anatolici) foceensi dopo aver fondato una città colonia sulla costa orientale della Corsica, razziavano villaggi etruschi e fenici. Questo fece perdere il controlloContinua a leggere “AITHALIA VS ALALIA (Parte 1)”

IL SUCCESSO VUOTO

L’IMPERO DEL NULLA Cerchiamo il limite che separa la fantasia dalla realtà. Abbiamo zummato cosí tanto da “questo” lato che la fantasia si è ridotta ad universo anarchico. Vale tutto e il contrario di tutto. Leggiamo libri di fantasia, guardiamo film di fantasia, sembrerebbe piacerci davvero la fantasia.Ma non è cosí. Tutto questo mondo spazzaturaContinua a leggere “IL SUCCESSO VUOTO”