Evento annullato

LA PRINCIPESSA DEL CASALE

Anche a Piombino si è fermato il tempo. Le persone non invecchiano più. Respirano piano. Il loro metabolismo è fortemente rallentato. Si esce poco a fare la spesa.

Dalla finestra Piombino è una strisciolina che si staglia dritta sulla linea dell’orizzonte. Anche l’orizzonte non passa più. Eppure si vedono le navi, chissà quanta gente che viene e che va.

Piombino dalla finestra

Piombino è la fine della storia. Quando la principessa si sveglia, o viene liberata. È la fine del mondo che separa tutto quello che succede in terra dal mare. Una sintesi celeste. Infedele alla linea, la città si mischia al sale del mare, i vapori nell’aria, la polvere della terra.

Ogni giorno si alza e la prima cosa che crede di vedere è Piombino. Il ponte sull’altro mondo. Ma lui non guarda Piombino, guarda se si vede Piombino. Se si vedono le due torri dietro il riflesso del mare del golfo.

Il mondo è rimandato a settembre, come lui quella volta in latino. Sí, è incredibile oggi anche solo tentare di immaginarlo. E non c’è niente di più complesso da immaginare della realtà. Il mondo è posticipato, con un parolone lui la chiama ΕΠΟΧΉ, ma è solo una pausa assoluta. Il mondo si è messo in stand-by. Non c’è nessuno che pensa a quanto inquinamento in meno possa portare il mondo che si è fermato.

In quell’oggi si vede Piombino. Il sole non ha fatto salire i vapori del mattino. Oggi la linea è chiara, c’è un mare, un cielo e una città nel mezzo.

La principessa non sorride mai. Non mangia mele e va a ballare in una normale discoteca. Non c’è nessuna mezzanotte, nessuno alla ricerca della scarpa perduta.

Ogni giorno è una favola nuova. E oggi é la notte delle streghe imbalsamate. Il tempo non passa più. Tutti fermi. Uno, due, tre, stella!

Oggi che si vede Piombino il desiderio di uscire dal suo castello ha ripreso vita. Il re è stanco. A che serve essere re se il tuo regno confina con la strada… Questo solo lui lo sa.

Il mondo si è fermato a Piombino. Una nave bianca lascia una scia increspata sul mare piatto e intenso. Blu come il destino. Il tempo si è fermato. Evento cancellato.

Si gira nella tomba Martin, il suo vecchio professore. L’Evento è cancellato. Ereignis ist aufgehoben.

La principessa del casale non si vede dal suo qui. Il suo ora è vuoto, gli pare di non esserci più. È il Danichtsein.

Ereignis ist aufgehoben.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: