La Venere del Garda

Un’analisi sulle dimensioni dei grani degli altri campioni ha rivelato che i campioni di Venere erano statisticamente indistinguibili dai campioni provenienti da una località del nord Italia vicino al Lago di Garda. Questo è notevole perché significa che Venere (o almeno il suo materiale) iniziò un viaggio dal sud delle Alpi al Danubio a nord delle Alpi.

“La gente nel Gravettiano – la cultura degli strumenti del tempo – cercava e abitava luoghi favorevoli. Quando il clima o la situazione delle prede cambiavano, si spostavano, preferibilmente lungo i fiumi”, spiega Gerhard Weber.

Uno dei due possibili percorsi da sud a nord porterebbe intorno alle Alpi e nella pianura pannonica ed è stato descritto in simulazioni da altri ricercatori alcuni anni fa. L’altro modo per arrivare dal Lago di Garda alla Wachau sarebbe attraverso le Alpi.

Non è chiaro se ciò fosse possibile più di 30.000 anni fa a causa del deterioramento climatico iniziato in quel momento. Una variante alquanto improbabile se già in quel momento ci fossero stati ghiacciai continui. Il sentiero lungo 730 km lungo l’Adige, l’Inn e il Danubio è sempre al di sotto dei 1.000 metri sul livello del mare, ad eccezione dei 35 chilometri del Lago di Resia.

Possibile ma meno probabile collegamento con l’Ucraina orientale

Le statistiche indicano chiaramente nel nord Italia l’origine dell’oolite di Venere. Tuttavia, c’è un altro luogo interessante per l’origine della roccia. Si trova nell’Ucraina orientale, a più di 1.600 chilometri in linea d’aria da Willendorf.

I campioni lì non si adattano chiaramente come quelli italiani, ma meglio di tutti gli altri nel campione. Un collegamento interessante qui: le figure di Venere sono state trovate nella vicina Russia meridionale, che sono un po’ più giovani, ma sembrano molto simili alla Venere trovata in Austria. I risultati genetici mostrano anche che le persone nell’Europa centrale e orientale erano collegate tra loro in questo momento.

Tradotto da:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: